Associazione USEI Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia 10 anni al vostro servizio
Google Plus
Google+
 
30/11/2019 paginahome  
SAVONA: PLAY FOR PEACE oggi all'USEI
Play for Peace è una comunità di persone che mette insieme bambini, giovani, adulti e organizzazioni che sono parte di comunità in conflitto usando giochi cooperativi per suscitare riso, comprensione e pace. I Club di Play for Peace sono presenti in 50 paesi nel mondo.
 
L’Associazione Wonderland, associata alla rete Januaforum, ha istituito il primo club di Play for Peace in Italia a Genova, “Maza Genoa Play For Peace”. Con regolarità Maza Genoa Play for Peace organizza sessioni di Play for Peace coinvolgendo ragazzi e adulti (di qualunque etnia, genere o religione) che, divertendosi, sono incoraggiati a passare da situazioni di isolamento, paura e violenza a situazioni di ispirazione, collaborazione e relazione. 

Le attività svolte durante le sessioni di Play for Peace aiutano a sentirsi meglio, creano benessere fisico e mentale. In particolare, il gioco cooperativo aiuta ragazzi e adulti a sviluppare una consapevolezza degli altri attraverso l'interazione che si crea giocando insieme.
 
Play for Peace, nel lungo periodo, aiuta la trasformazione delle comunità favorendo, nei partecipanti, lo sviluppo di un processo che ha molteplici effetti: una maggiore indipendenza, la riscoperta delle abilità personali, un maggior coinvolgimento che deriva dall’attitudine ad essere connessi agli altri in senso costruttivo. Il gioco diventa un potente ingrediente per la costruzione della pace.
 
Ogni sessione di Play for Peace dura circa 2 ore ed è guidata da due mentor abilitati e da almeno 1 giovane facilitatore. 

L’attività è inserita nel progetto “Narrazioni positive della cooperazione: cittadini, società civile e decisori politici si attivano sui territori per costruire un nuovo dibattito pubblico sullo sviluppo sostenibile” finanziato dall’Agenzia Italiana Cooperazione allo sviluppo del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale.
 
L’intervento è completamente gratuito per i destinatari. 

ATTIVITA’ PREVISTA
 
L’attività è un incontro laboratoriale con decisori politici, responsabili di comunità, educatori e membri della vostra comunità.
 
E’ un incontro formativo nel corso del quale i mentor del club genovese Maza Genoa Play for Peace, Federica Lazzarini (Presidentessa di Wonderland) e Alberto Rizzerio (Presidente di Januaforum), presenteranno la metodologia.
 
L’incontro terminerà con una sessione pratica di Play for Peace nella quale saranno coinvolti i partecipanti.
 
Nel corso dell’incontro verranno utilizzati materiali audiovisivi a scopo formativo relativi alle sessioni di Play for Peace realizzate nei vari paesi del mondo in particolari situazioni.
 
Al laboratorio è prevista una partecipazione di 20-25 persone. La durata del laboratorio sarà di circa 2 ore.

 Play for Peace è una comunità di persone che mette insieme bambini, giovani, adulti e organizzazioni che sono parte di comunità in conflitto usando giochi cooperativi per suscitare riso, comprensione e pace. I Club di Play for Peace sono presenti in 50 paesi nel mondo. 
L’Associazione Wonderland, associata alla rete Januaforum, ha istituito il primo club di Play for Peace in Italia a Genova, “Maza Genoa Play For Peace”. Con regolarità Maza Genoa Play for Peace organizza sessioni di Play for Peace coinvolgendo ragazzi e adulti (di qualunque etnia, genere o religione) che, divertendosi, sono incoraggiati a passare da situazioni di isolamento, paura e violenza a situazioni di ispirazione, collaborazione e relazione. 
Le attività svolte durante le sessioni di Play for Peace aiutano a sentirsi meglio, creano benessere fisico e mentale. In particolare, il gioco cooperativo aiuta ragazzi e adulti a sviluppare una consapevolezza degli altri attraverso l'interazione che si crea giocando insieme. 
Play for Peace, nel lungo periodo, aiuta la trasformazione delle comunità favorendo, nei partecipanti, lo sviluppo di un processo che ha molteplici effetti: una maggiore indipendenza, la riscoperta delle abilità personali, un maggior coinvolgimento che deriva dall’attitudine ad essere connessi agli altri in senso costruttivo. Il gioco diventa un potente ingrediente per la costruzione della pace. 
Ogni sessione di Play for Peace dura circa 2 ore ed è guidata da due mentor abilitati e da almeno 1 giovane facilitatore. 

L’attività è inserita nel progetto “Narrazioni positive della cooperazione: cittadini, società civile e decisori politici si attivano sui territori per costruire un nuovo dibattito pubblico sullo sviluppo sostenibile” finanziato dall’Agenzia Italiana Cooperazione allo sviluppo del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale. 
L’intervento è completamente gratuito per i destinatari. 
ATTIVITA’ PREVISTA 
L’attività è un incontro laboratoriale con decisori politici, responsabili di comunità, educatori e membri della vostra comunità. 
E’ un incontro formativo nel corso del quale i mentor del club genovese Maza Genoa Play for Peace, Federica Lazzarini (Presidentessa di Wonderland) e Alberto Rizzerio (Presidente di Januaforum), presenteranno la metodologia. 
L’incontro terminerà con una sessione pratica di Play for Peace nella quale saranno coinvolti i partecipanti. 
Nel corso dell’incontro verranno utilizzati materiali audiovisivi a scopo formativo relativi alle sessioni di Play for Peace realizzate nei vari paesi del mondo in particolari situazioni. 
Al laboratorio è prevista una partecipazione di 20-25 persone. La durata del laboratorio sarà di circa 2 ore. 
Contatti: alberto.rizzerio@januaforum.net 
3482269515

Sabato 30 novembre ore 15, presso la sede dell'USEI in via Giacchero snc angolo Corso Colombo a Savona


Contatti: alberto.rizzerio@januaforum.net 
3482269515

Fonte: staff USEI
 

Torna alle news della categoria "paginahome"
Torna alla pagina delle news

IN EVIDENZA


 

home page | associazione | i soci | lo statuto | eventi | edicola | visite | guestbook | blog | contattaci | foto

Sito Web di Euweb.it