Associazione USEI Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia / Asociación USEI Unión de Solidaridad de los Ecuatorianos en Italia
Google Plus
Google+
 
07/04/2013 paginahome  
Carta di Roma: anche l’Associated Press rinuncia a utilizzare il termine “immigrato illegale o irregolare”

L’agenzia di stampa statunitense Associated Press ha annunciato, tramite il suo blog, che non userà più il termine “immigrato illegale o irregolare” per definire una persona e l’Associazione Carta di Roma per il rispetto di migranti e rifugiati, promossa dalla stampa italiana, plaude all’iniziativa.
La Senior Vice President e Executive Editor di AP Kathleen Carroll ha spiegato la sua decisione – riferisce l’Associazione – affermando che “irregolare” o “illegale” può essere solo una condizione o un’azione e non una persona. Il blog riporta anche la discussione interna tra colleghi giornalisti che ha portato alla modifica del loro codice stilistico (Stylebook) interno, ma anche l’evoluzione nell’uso di alcuni termini.
Si spiega ad esempio che il termine “undocumented”, senza documenti, era stato abbandonato da tempo perché non preciso. Una persona può essere piena di documenti ma non avere il permesso di soggiorno. Ad oggi anche il termine “illegal immigrant” è stato ridiscusso e abolito dal codice interno dell’AP per evitare di “etichettare” le persone, invece dei comportamenti.
(Red.)

Fonte: immigrazioneoggi news
 

Torna alle news della categoria "paginahome"
Torna alla pagina delle news

IN EVIDENZA


 

home page | associazione | i soci | lo statuto | eventi | edicola | visite | guestbook | blog | contattaci | foto

Sito Web di Euweb.it