Associazione USEI Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia 10 anni al vostro servizio
Google Plus
Google+
 
26/11/2012 paginahome  
Cultural-Shock: si cercano giovani candidati per il progetto crossmediale per promuovere la cittadinanza globale.
Cultural-Shock è un progetto crossmediale di intrattenimento educativo che vuole dare voce alle nuove generazioni esplorando, da un punto di vista originale, il tema della cittadinanza globale. Passando attraverso la rete, la radio e la tv, Cultural-Shock farà scoprire ai giovani la cultura e i valori dei Paesi stranieri da cui provengono le principali comunità migranti in Italia.
Si cercano ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 25 anni, di origini straniere, residenti in Italia, desiderosi di scoprire le proprie radici, o di origine italiana, curiosi di conoscere un Paese straniero in compagnia di qualcuno che proviene da lì.
Il format prevede due tipologie di partecipazione: il viaggiatore (di origini straniere) e il compagno di viaggio (di origini italiane). I candidati formeranno delle coppie, scegliendo liberamente tra i profili il proprio compagno di viaggio e, invitando i propri amici a votare per loro, potranno diventare i protagonisti di questa incredibile avventura on the road. Per partecipare al casting bisogna registrarsi al sito www.culturalshock.org, creare il proprio profilo personale, caricare un breve video di presentazione per farsi conoscere, proporre una meta e una missione, e invitare i propri amici a votare. Si può partecipare al programma anche come follower: registrandosi al sito si potranno votare i video dei candidati. Cultural-Shock non ti porta in vacanza ma mette alla prova le tue capacità di adattamento. Il budget è limitato e ci sono 5 regole da seguire:
1. NO CO2 - proibiti i voli lowcost, solo autobus, treni e mezzi di trasposto a basso impatto ambientale;
2. NO TAXI - nessun privilegio, si viaggia come fa la gente del posto, solo mezzi pubblici, meglio se affollati;
3. NO HOTEL - vietati hotel di lusso, solo B&B a conduzione familiare o ancora meglio ospiti in casa della gente del luogo;
4. NO FASTFOOD - solo cibo locale cucinato in modo tradizionale;
5. NO SOUVENIR - eventualmente avanzassero soldi... solo artigianato locale.
Seguendo queste regole il viaggio diventerà una vera immersione nel Paese di destinazione e permetterà ai suoi protagonisti di vivere in prima persona un’esperienza indimenticabile. Tutto questo sarà condiviso con la community attraverso foto, clip video e appunti di viaggio da commentare e condividere. Un diario di viaggio virtuale che diventa esperienza interattiva/collettiva all’insegna della scoperta e della partecipazione attiva.
Tutto il materiale audiovisivo realizzato durante il viaggio diventerà un nuovo programma televisivo trasmesso da Rai Scuola e da una rete di web-tv sparse sul territorio nazionale mentre una serie di audio-documentari andranno in onda su Radio3.
Unendo elementi di intrattenimento e aspetti educativi Cultural-Shock ha le potenzialità di svolgere un importante ruolo per accrescere la conoscenza delle culture altre presenti in Italia, contribuendo alla formazione dei nuovi cittadini del mondo.
Cultural-Shock è un’idea di Davide Tosco, prodotta da Massimo Arvat e Davide Tosco per Zenit Arti Audiovisive e 2+1, in associazione con Rai Scuola, Radio Rai 3 e con la collaborazione tecnica di Top-IX, sviluppato con il contributo del Programma MEDIA dell’Unione europea.
(Red.)


Fonte: immigrazioneoggi news
 

Torna alle news della categoria "paginahome"
Torna alla pagina delle news

IN EVIDENZA


 

home page | associazione | i soci | lo statuto | eventi | edicola | visite | guestbook | blog | contattaci | foto

Sito Web di Euweb.it