Associazione USEI Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia 10 anni al vostro servizio
Google Plus
Google+
 
``
 
11/07/2011 paginahome  
Estate in viaggio? Occhio al permesso
Chi vuole lasciare l’Italia durante le ferie estive farebbe bene a controllare il suo permesso di soggiorno prima di partire.

Se è ancora valido, basta portarlo con sé insieme al passaporto e si può viaggiare liberamente tra l’Italia e il proprio Paese. Si può inoltre viaggiare nella cosiddetta area Schengen, che comprende venticinque paesi europei: Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Finlandia, Germania, Grecia, Italia, Islanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Svezia, Repubblica ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Norvegia, Polonia, Slovacchia, Slovenia e Svizzera.

Chi invece ha il permesso in fase di rinnovo, può viaggiare tra l’Italia e il proprio Paese, ma non può passare nell’area Schengen, neanche per uno scalo aeroportuale. Oltre al passaporto e al permesso scaduto deve portare con sé la ricevuta della domanda di rinnovo, che verrà controllata dalla Polizia di frontiera.

Può infine viaggiare tra l’Italia e il suo Paese e nei Paesi dell’area Schengen, chi attende il primo permesso di soggiorno per lavoro o per motivi familiari. È però indispensabile che il visto con cui è arrivato in Italia sia valido per tutta la durata del viaggio e che lo porti con sé insieme al passaporto e alla ricevuta della domanda del permesso.

EP


Fonte: `stranieriinitalia.it`
 

Torna alle news della categoria "paginahome"
Torna alla pagina delle news

IN EVIDENZA


 

home page | associazione | i soci | lo statuto | eventi | edicola | visite | guestbook | blog | contattaci | foto

Sito Web di Euweb.it