Associazione USEI Unione di Solidarietŕ degli Ecuadoriani in Italia / Asociación USEI Unión de Solidaridad de los Ecuatorianos en Italia
Google Plus
Google+
 
15/12/2010 paginahome  
Decreto flussi 2010: il Governo autorizza 86.080 nuovi ingressi e 12.000 conversioni.
Il decreto flussi che permetterŕ ai datori di lavoro di assumere nuovi lavoratori stranieri dall’estero (almeno formalmente tali) č stato firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri ed č in attesa della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale prevista a fine dicembre.
Le quote autorizzate sono complessivamente 98.080 e sono ripartite come di seguito:
52.080 quote sono riservate ai lavoratori immigrati appartenenti ai seguenti Paesi che hanno sottoscritto o stanno per sottoscrivere accordi di collaborazione in materia migratoria:
4.500 albanesi, 1.000 algerini, 2.400 del Bangladesh, 8.000 egiziani, 4.000 filippini, 2.000 ghanesi, 4.500 marocchini, 5.200 moldavi, 1.500 nigeriani, 1.000 pakistani, 2.000 senegalesi, 80 somali, 3.500 dello Sri Lanka, 4.000 tunisini, 1.800 indiani, 1.800 peruviani, 1.800 ucraini, 1.000 del Niger, 1.000 del Gambia, 1.000 di altri Paesi non appartenenti all’Unione europea che concludono accordi finalizzati alla regolamentazione dei flussi di ingresso e delle procedure di riammissione.
I datori di lavoro che intendono presentare richiesta di nulla osta all’assunzione dei riservatari potranno inserire le domande on line sul sito del Ministero dell’interno a partire dalle ore 8,00 del trentunesimo giorno successivo alla pubblicazione del decreto nella GU.
30.000 quote sono previste in favore di lavoratori stranieri addetti ai servizi domestici ed alla cura delle persone (colf e badanti) appartenenti a Paesi diversi da quelli indicati nel punto precedente (per esemplificare, le badanti ucraine o moldave non rientrano in questa quota, ma in quella riservataria).
I datori di lavoro che intendono presentare richiesta di nulla osta all’assunzione di colf e badanti potranno inserire le domande on line nel sito del Ministero dell’interno a partire dalle ore 8,00 del trentatreesimo giorno successivo alla pubblicazione del decreto nella GU.
4.000 ingressi sono riservati agli stranieri che hanno completato programmi di formazione e di istruzione nei Paesi di origine ai sensi dell’art. 23 del TULI.
500 ingressi per motivi di lavoro subordinato stagionale o di lavoro autonomo sono riservati a lavoratori di origine italiana per parte di almeno uno dei genitori fino al terzo grado in linea retta di ascendenza residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile, che chiedano di essere inseriti in un apposito elenco, contenente le qualifiche professionali dei lavoratori stessi costituito presso le rappresentanze diplomatiche o consolari italiane in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile.
I datori di lavoro o i lavoratori di origine italiana che intendono presentare richiesta di nulla osta potranno inserire le domande on line nel sito del Ministero dell’interno a partire dalle ore 8,00 del trentaquattresimo giorno successivo alla pubblicazione del decreto nella GU.
11500 quote sono previste per autorizzare le conversioni in permesso di soggiorno per lavoro subordinato di 3.000 permessi di soggiorno per studio, 3.000 permessi di soggiorno per tirocinio e/o formazione, 4.000 permessi di soggiorno per lavoro stagionale, 1.000 permessi di soggiorno CE per soggiorni di lungo periodo rilasciati a cittadini di Paesi terzi da altro Stato membro dell’Unione europea.
500 quote sono infine previste per la conversione in permessi di soggiorno per lavoro autonomo di permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciati ai cittadini di Paesi terzi da altro Stato membro dell’Unione europea.
Tutte le domande di conversione potranno essere inoltrate on line a partire dalle ore 8,00 del trentaquattresimo giorno successivo alla pubblicazione del decreto nella GU.
(Red.)

Fonte: immigrazioneoggi news
 

Torna alle news della categoria "paginahome"
Torna alla pagina delle news

IN EVIDENZA


 

home page | associazione | i soci | lo statuto | eventi | edicola | visite | guestbook | blog | contattaci | foto

Sito Web di Euweb.it